Buonanotte

Buona notte

Approfondimenti

Si scrive Buonanotte o Buona notte? Per rispondere, è opportuno effettuare alcune osservazioni, valide anche per buonasera e buongiorno. Entrambe le forme sono corrette: si può scrivere sia buonanotte sia buona notte; questo, però, non è sempre possibile!

Quando buongiorno, buonasera e buonanotte rivestono la funzione di sostantivi, si adopera sempre la forma tutta unita. A titolo esemplificativo, riportiamo alcune frasi: 

A. Avresti dovuto darle il buongiorno. 

B. Dai la buonanotte alla mamma! 

In questi casi buongiorno e buonanotte NON sono dei SINTAGMI composti dall'aggettivo buon (o dal femminile buona) e dai nomi giorno, sera e notte, MA dei SOSTANTIVI.  La situazione cambia nelle seguenti frasi:  

C. Buon giorno (o buongiorno)! Come va? 

D. Buona notte (o buonanotte) papà! 

E. Non hai detto "buona sera" (o buonasera) quando sei arrivato!  

Espressioni come buon pomeriggio, buona giornata non si conformano a questa regola e non devono essere univerbate. 

Sebbene entrambe le forme siano corrette, noi consigliamo di usare la forma tutta unita, buongiorno, buonasera e buonanotte, soprattutto nelle lettere formali, perché risulta più elegante e raffinata.



Scarica l'APP di Come si scrive?

IOS coming soon

WP coming soon


Non perderti un dubbio. Diventa un fan di "Come si scrive?"


Scarica l'APP di
Come si scrive?

Come si scrive una lettera formale?


Prova il QUIZ di "Come si scrive?" e dimostra di essere un campione!